Centenari Filippo

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search

Centenari.jpg


Personaggio o Gruppo:

Filippo Centenari

Biografia:

Filippo Centenari è nato nel 1978 a Cremona, dove vive e lavora. La ricerca di Filippo Centenari affonda le sue radici nel campo multimediale dove pittura, video, meccanica ed elettronica coesistono e si intrecciano in progetti di natura “altra”, creando interazione e rovesciando le regole tecniciste dei singoli mezzi scelti.

L’inizio vede lo studio e l’attenzione per i nuovi media digitali ed elettronici, supportati dall’uso del computer come mezzo di distribuzione dei progetti stessi.
In seconda fase la materia pittorica e plastica richiede l’attenzione portando quindi Centenari a sviluppare un metalinguaggio in grado di tradire le consuetudini e rovesciare le logiche strutturali di oggetti comuni, portandoli ad interagire con lo spettatore.
Centenari lavora costantemente con la pittura e il video, alla ricerca di una sintesi mediale e collage, dalla Polaroid alla stampa digitale, dal video all’installazione e l’interazione dei mezzi espressivi. Un lavoro che procede frammentando e ricostruendo continuamente immagini e mezzi provenienti dalla storia e dai nuovi spazi digitali, dei minimi frammenti che diventano nuova – ma sarebbe meglio dire diversa – armonia.

Ha partecipato a numerosi progetti e mostre internazionali – “Periplo del Mediterraneo”, Genova 2004, “Radiance & Resonance/ Signals of time” Dashanzi Art District 798 - space, Beijing 2004, “Isola di Pasqua Project”, Isola di Pasqua 2004.
Nel 2005 viene insignito del XIX Premio Internazionale per l’arte elettronicaGuglielmo Marconi” , Bologna.
Sue opere sono state esposte in importanti rassegne e Gallerie, dalla “Biennale di Arte Sacra di Teramo” presso il Museo della Fondazione Stauros a “Mediterraneo D’arte” presso l’archivio centrale dello Stato, EUR, Roma.
Nel 2006 in occasione della “Notte dei Musei” di Cremona, firma insieme al maestro Nino Migliori, l’installazione “Stradivari dalla Tradizione al Sogno”.
Nel 2007 partecipa alla manifestazione internazionale en plen air “Cowparade” - Milano, con l’opera “Anima” sponsorizzata da Microsoft.
Nel 2008 partecipa alla mostra Italiana in Cina e Korea “Energie Sottili della Materia” (Shanghai, Beijing, Shenzhen, Seoul).
Sempre nel 2008 realizza “Resistenza all’immagine” una grande installazione per il padiglione italiano alla prima Biennale Internazionale di Arte Giovane di Mosca : “Qui Vive?” – “Oltre i confini del corpo” organizzata dal National Centre for Contemporary Arts of Moscow e dal Moscow Museum of Modern Art, al Fabrika Project.
La sua opera “San Sebastiano” -2008- è presente nella “Collezione Farnesina: Experimenta” – Ministero degli Affari Esteri.

Sito web:

Opere:



Maldipancia.jpg

Mal di pancia
Misure variabili
boule dell'acqua calda, monitor lcd, dvd, plexiglass
2006

Domandeinsospseso.jpg

Domande in sospeso
Misure variabili
neon, rete in nylon, metallo, video DVD
2008