Dimension

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search

Anno:

1991-2024 d.C.

Luogo:

Europa

Autore:

Von Trier Lars

Descrizione:

Dimension è un'opera molto particolare, un metafilm, un work in progress che prevede un lavoro di 33 anni prima di giungere al suo definitivo compimento. Un'opera colossale e anomala, come la maggior parte dei lavori di von Trier, che vede il suo concepimento nel 1991: contemporaneamente alla realizzazione della serie televisiva Il regno realizza il primo ciak.

Dimension è progetto che viene portato avanti nel quasi totale silenzio, di cui il regista danese decide di girare una sequenza all'anno della durata all'incirca di due minuti e che prevede la stretta collaborazione dell'amico attore Udo Kier. Le riprese saranno fatte il giorno di Natale di ogni anno e le location avranno come sfondo quello di diverse città europee.

Un tipo di progetto del genere, seppur insolito, non è però una novità assoluta, a suo tempo Stanley Kubrick aveva ideato un'opera che doveva ripercorrere la vita di un uomo, riprendendo in tempo reale lo stesso attore per un periodo di circa venti anni.

L'idea di von trier è quella di non seguire alcuna sceneggiatura di ferro, ma attenersi ad un soggetto che si formerà da solo nella propria immaginazione, anno dopo anno. Quello che von Trier vuole mostrarci non è però la vita di una persona, ma la storia del cinema e della sua evoluzione, utilizzando di volta in volta, per le singole sequenze annuali, lo strumento che in quel momento è in voga in ambito cinematografico, ci troveremo quindi di fronte all'alternarsi di riprese in pellicola, in digitale e poi ancora con strumenti di futura invenzione.

Quest'opera dimostra per l'ennesima volta come Lars von Trier cerchi di dominare, nelle sue opere, le fobie che sin dall'infanzia lo affliggono, in questo caso diventa infatti palese il bisogno di avere il controllo sul mezzo cinematografico e di dimostrare che per lui non esistono limiti rappresentativi. Voci non ufficiali hanno annunciato che Lars von Trier ha deciso di abbandonare il progetto e che il materiale girato sino a questo momento verrà messo a disposizione gratuitamente su internet.