Discussione:Kit Webster

Tratto da EduEDA
Versione del 18 Giu 2013 alle 20:16 di Luo (Discussione | contributi) (Opere:)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search

Kit Webster è un artista australiano , il suo lavoro include proiezioni 3d su edifici, Mapping, videoscultura, New Media di Installazione, scultura di luce

Logo di Kit Webster

Webster Kit:

Biografia:

Kit era un produttore di elettronica e sound designer. Ha studiato sound art alla RMIT di Melbourne e durante questo periodo di studio ha avuto l'opportunità di imparare come si utilizza il programma Max / MSP [1].Dopo la laurea di Belle Arti nel 2008, il suo primo lavoro importante è stato un installazione audiovisiva presso la RMIT School of Art Gallery Intitolato DataFlux, era costituito da una serie di colonne come una specie di ‘tele 3D’ dove veniva mappata una proiezione digitale, creando un ambiente astratto, che sfidava la percezione dello spettatore di spazio e forma.Nel Gertrude Street Projection Festival di 2010,ha lavorato insieme con il coreografo Antony Hamilton [2] sul lavoro preparatorio per l'opera 'Drift'. Nel 2011, Kit è stato selezionato come “sponsored artist” nel Progetto Atlante come parte del Melbourne Fringe Festival. Ha creato una scultura video all’aperto intitolata Unity, che riflette la natura multiculturale di Melbourne, e che è stata esposta sul balcone della Melbourne Town Hall.Ultimamente Kit sta continuando a sviluppare Enigmatica ed altre installazioni e sculture digitali per esposizioni.

Sito web:


Poetica:

Kit Webster da Melbourne, Australia, lavora principalmente nelle aree di scultura, audio e video, con un interesse particolare per la creazione di nuovi

approcci alle forme scultoree,nelle sue opere lui utilizza diversi tipi di programma e tecniche di visualizzazione per creare concetti

sperimentali progettati per esporre una nuova estetica audiovisiva.

Opere:

DATAFLUX_0.1,2009,RMIT school of art gallery in Melbourne, in Australia
  • DataFlux 0.1 è un'installazione che utilizza la tecnologia di video mapping e la luce proiettata ch'è generata con vvvv. La bellezza di un tale impianto è rivelato dal modo in cui la gente sta in piedi davanti o dentro questa installazione, piuttosto che guardare su uno schermo di computer. Alla gente è piaciuta la sua semplicità, il ritmo e la sonorità.








Enigmatica,2010,Gallery di Melbourne, in Australia
  • Enigmatica di Kit Webster è descritto come un lavoro sta per esplorare nuovi concetti che uniscono la luce, il suono e lo spazio per creare ambienti sinestetici multidimensionali. Enigmatica è presentato a marzo nel 2010,in Gallery di Melbourne, in Australia








Prismatica,2012,Gallery di Melbourne, in Australia
  • In Prismatica,il materiale è la parte molto importante che rende il lavoro così bello. Si giocano colore e forma geometrica attraverso i cristalli. Sembra un mandala digitale, una meditazione caleidoscopica.

Elenco esposizioni:

Festivals

2012: Art in the Dark, Western Park, Auckland, New Zealand

2012: Lux, Wellington waterfront, New Zealand

2011: Scopitone, La Fabrique, Nantes, France

2011: Hartera, Rijeka, Croatia

2011: Mapping Festival, Bâtiment d’art contemporain, Geneva, Switzerland

2011: Art Rock, Museum of Saint-Breuic, France

2011: Gertrude Street Projection Festival, Melbourne, Australia

2010: ROJO®NOVA, Museum of Image and Sound, Sao Paulo, Brazil

2010: Gertrude Street Projection Festival, Melbourne, Australia

2008: Liquid Architecture, Old Melbourne Gaol, Melbourne, Australia


Group Exhibitions

2012: Lux .27, Dark Horse Experiment, Melbourne, Australia

2012: On the Y-Axis, First Draft Gallery, Sydney, Australia

2012: Fourtrack, RMIT Project Space, Melbourne, Australia

2012: The Blocks, Pier 2/3, Sydney, Australia

2010: Illusion/Illusion, McClelland Gallery, Melbourne, Australia

2010: Touch This, MARS Gallery, Melbourne, Australia

2009: Blindside gallery, Melbourne, Australia

2006: Breathing Space, Wooden Shadow Gallery, Melbourne, Victoria

2005: Tangiblism, First Site Gallery, Melbourne, Victoria


Solo Works

2012: Saturday in Design, Melbourne

2009: RMIT School of Art gallery, Melbourne


Live Shows

2012: Movement, The Order of Melbourne, Australia

2012: Capacity 575, Brown Alley, Australia

2012: Melbourne Music Week – Where?House, Argus Building, Melbourne, Australia

2012: Founders Day Dinner, RMIT Design Hub, Melbourne, Australia

2012: Sugar Mountain Festival, Melbourne, Australia

2012: A(WEAR) fashion show, Whitehouse School of Design, Melbourne, Australia

2011: Sugar Mountain Festival, Melbourne, Australia

2010: ROJO®NOVA concert, SESC Pompai, Brazil

2010: Stereosonic Australian Tour (main stage)

2010: Sounds Like Clay, RMIT, Melbourne, Australia

2009: Stereosonic Australian Tour (main stage)

2009: Lego Feet (The Second), £1000 Bend, Melbourne, Melbourne, Australia

2009: Disorganised, Melbourne Town Hall, Melbourne, Australia

2008: Ceramics and Sound RMIT, Melbourne, Australia

2005: ‘Ruptures of Silence’ live performances, SLV, Melbourne, Victoria, Australia

2005: ‘Outer Limits’ International Soundscape Project, Melbourne, Australia


File multimediali:

Video:

Audio:

Altro:

Augmented reality:

Latitudine: -34.925042

Longitudine: 138.600082

Link verso portali di augmented reality

Bibliografia:

Webliografia:

http://www.madmapper.com/2011/06/08/kit-webster-interview/

http://pulseradio.net/articles/2013/05/kit-webster

Note:

  1. http://it.wikipedia.org/wiki/MAX_%28software%29
  2. http://en.wikipedia.org/wiki/Antony_Hamilton

Tipo di scheda:

InteractiveResource

Soggetto (categoria) da Thesaurus Pico Cultura Italia:

Videoartisti

Soggetto (categoria, tags) a testo libero:

Mapping Arte digitale Media art

Voci correlate: