ECLAP - European Collected Library of Artistic Performance - ASC

Tratto da EduEDA
Versione del 22 Dic 2012 alle 13:38 di Admin (Discussione | contributi) (Manifestazioni:)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search

ECLAP, European Collected Library of Artistic Performance, è un progetto europeo di ricerca teorica e applicata destinata allo sviluppo di Europeana, la biblioteca digitale dell'Unione Europea. In particolare Eclap, coordinato dal Prof. Paolo Nesi del Dipartimento di Sistemi e Informatica dell'Università di Firenze, è dedicato alle arti performative e alle loro necessità di gestire i problemi informatici (fra cui la multimedialità), biblioteconomici (anzitutto la metadatazione) e giuridici (in prima istanza il copyright) che attualmente possono ostacolare l'accesso libero ai prodotti artistici tramite Europeana.

Eclap img.jpg

Denominazione/sigla (acronimo):

ECLAP, European Collected Library of Artistic Performance

Anno di Fondazione/costituzione:

Il progetto, partito nel 2010, è stato presentato il 7 maggio 2012 a Firenze nell’ambito della prima Conferenza internazionale sulle tecnologie dell’informazione e della conoscenza per le arti dello spettacolo.

Sede:

Organi (struttura, organico, esponenti e collaboratori):

Il Consorzio ECLAP riunisce le principali istituzioni, università e istituti di ricerca europei delle arti performative.

Il cuore del Consorzio è costituito da 19 partners da 13 paesi europei, inclusi i rappresentanti di tutti i principali stakeholders del settore. Inoltre ECLAP vanta 17 nuovi partner affiliati non solo dall'Europa ma anche da Russia, Cile e Sud Africa. Tutti i partner, uniscono le loro conoscenze per perseguire gli obiettivi del progetto.

Il Consorzio ha stabilito tre gruppi di lavoro che si focalizzano rispettivamente su:

  • WG-A: Performing Arts Education and Training Tools
  • WG-B: Intellectual Property and Business Models for Content
  • WG-C: Digital Libraries Tools


Partners

  • DSI, Department of Systems and Informatics, University of Florence, Italy, (coordinator)
  • AXMEDIATECH, Axmediatech Srl, Italy
  • Beeld en Geluid, (Sound & Vision), Netherlands Institute for Sound and Vision, The Netherlands
  • CTFR, Dario Fo & Franca Rame Archive, Italy
  • ESMAE-IPP, Escola Superior de Música e das Artes do Espectáculo do Porto, Portugal
  • FIFF-IRIS, Festival International de Films de Femmes de Créteil, France
  • FRD, Fondazione Rinascimento Digitale, Italy
  • IKP, The Institute of Polish Culture University of Warsaw, Poland
  • ITB, Museu de les Arts Escèniques Institut del Teatre de Barcelona, Spain
  • BELLONE, La Bellone, House of Performing Arts, Belgium
  • MUZEUM, Institute of Art Production, Mediation and Publishing, Slovenia
  • NTUA, National Technical University, of Athens, Greece
  • ODIN, Odin Teatret, Nordisk Teaterlaboratorium, Denmark
  • UCAM, Museum of Archaeology & Anthropology, University of Cambridge, UK
  • UCLM, Universidad de Castilla La Mancha,Spain
  • UG, History of Art Department at the University of Glasgow, UK
  • UNIROMA, Centro Teatro Ateneo, Department of Performing Arts, University of Rome La Sapienza, Italy,
  • UVA, Department of Theatre Studies, University of Amsterdam, The Netherlands
  • ARCHIBRAILLE, Associazione Culturale ArchiBraille, Italy
  • FFEAC, Fondazione Fabbrica Europa per le Arti Contemporanee, Italy
  • IG, Grotowski Institute, Poland 9
  • NInA, Narodowy Instytut Audiowizualny, The National Audiovisual Institute, Poland
  • DIGILAB, Centre for Research in Digital Arts and Humanities, Italy
  • Irtem - Istituto di Ricerca per il Teatro Musicale (Italy)
  • ANSC - The Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Italy)
  • TeatroNapoletano - Teatro Napoletano (Italy)
  • AdDuasLauros - Ad Duas Lauros (Italy)
  • DISAH - Department of Information Systems for Arts and Humanities, (Russia)
  • DigitalMeetsCulture - Digital Meets Culture (Italy)
  • Cielos - Festival Cielos del Infinito (Chili)
  • LiberLiber - Liber Liber (Italy)
  • BuenoCulturalAss - Bueno Cultural Association


Partner affiliati alla rete

  • Facoltà di Lettere e Filosofia, Universita' degli Studi di Roma "Tor Vergata" (Italy)
  • Web page on ECLAP.
  • Faculty of Arts Design and Technology, University of Derby, (UK)
  • University of South Africa, Pretoria (South Africa)

Spazi utilizzati:

Contatti:

Il contatto principale è il Prof. Paolo Nesi del Dipartimento di Sistemi e Informatica dell'Università di Firenze: email nesi@dsi.unifi.it

Tuttavia ECLAP è organizzato in vari gruppi di lavoro, ognuno dei quali ha un proprio coordinatore. Per maggiori informazioni sui gruppo potete consultare la pagina dedicata sul sito ufficiale

Sito ufficiale:

ECLAP e-library for performing arts.

Obiettivi:

I principali obiettivi di ECLAP sono:

  • raccogliere e rendere disponibili attraverso i portali ECLAP ed Europeana i più rilevanti materiali relativi alle arti dello spettacolo dell’Europa (spettacoli, lezioni, materiale di insegnamento, ecc, nelle forme di video, audio, documenti, immagini, animazioni, playlist, annotazioni, contenuti interattivi, ecc.).
  • creare un network stabile e aperto sulle migliori pratiche delle istituzioni europee delle arti dello spettacolo, per aiutarle a sfruttare i contenuti digitali e a parlare di tecnologie e nuovi strumenti.
  • fornire soluzioni e servizi alle principali istituzioni delle arti dello spettacolo, quali: l'arricchimento dei metadati, l’immissione, la distribuzione, l’aggregazione di contenuti in Europeana, la gestione dei diritti di proprietà intellettuale, la visibilità dei canali di contenuti, playlist, annotazioni, semantica multilingue / query di ricerca fuzzy, ecc.
  • fornire soluzioni e servizi a una varietà di utenti: insegnanti, studenti, artisti, ricercatori, appassionati di arti a scopo educativo, informativo e di intrattenimento.

Settori di intervento:

Conservazione, diffusione e valorizzazione delle Arti dello spettacolo.

Attività:

Ricerca

La ricerca delle "Best Pratices" e gli strumenti più adatti per conservare, diffondere e promuovere le arti dello spettacolo rientra negli obiettivi primari del progetto.

Ci sono gruppi di lavoro con specifici incarichi di approfondimento:

  • WG-A: Performing Arts Education and Training Tools: riflette su come dare uno sbocco formativo al progetto in modo che i materiali possano essere utilizzati al meglio da studenti e docenti.
  • WG-B: Intellectual Property and Business Models for Content: si occupa di analizzare le best pracrice e le applicazioni per la Proprietà Intellettuale e i modelli di business del contenuto.
  • WG-C: Digital Libraries Tools: si occupa di studiare le best practices e gli strumenti per le biblioteche digitali delle arti dello spettacolo e l'istruzione.

Ma la ricerca è promossa anche attraverso un vero e proprio social network che permette agli utenti del sito di creare e partecipare a gruppi e forum di discussione, commentare, taggare, votare/valutare, condividere i contenuti, annotare contenuti audiovisivi ecc.

Origine e storia:

L’archivio nasce come progetto cofinanziato dal Programma Ict-Psp Cip della Commissione Europea. Il progetto, della durata di, 3 anni, è partito nel 2010 con una prima fase di sviluppo strutturale, una seconda di raccolta dei primi contenuti e una terza di promozione.

Il Coordinamento è stato seguito dall'Università di Firenze (DISIT Lab, coordinatore di ECLAP, Paolo Nesi), del Centro Teatro Ateneo della Sapienza Università di Roma, della Compagnia teatrale Fo-Rame, della Fondazione Rinascimento Digitale, e di oltre 25 grandi istituzioni internazionali.

Attualmente il portale contiene oltre un milione di file (documenti, video, immagini, testi, audio) ma è destinato a una costante crescita.

Ecco alcuni degli artisti il cui lavoro è disponibile sul portale: Dario Fo, Franca Rame, Tadeusz Kantor, Jerzy Grotowski, Peter Brook, Eduardo De Filippo, Martha Graham, Eugenio Barba, Umberto Eco, Vittorio Gassman, Carmelo Bene e Walter Murch.

Il portale ECLAP si inserisce, inoltre, in un contesto più ampio di condivisione della conoscenza, integrandosi pienamente con Europeana, la biblioteca digitale europea.

Dotazione tecnica:

Progetti:

Produzioni:

Pubblicazioni:

Manifestazioni:

Eventi 2013

  • ECLAP 2013, Conference on Information Technologies for Performing Arts, Media Access and Entertainment, 8-10 April 2013, ESMAE/Teatro Helena Sá e Costa, Rua da Alegria, 503 - 4000-045 Porto (Portugal), Call for Papers, Deadline: 31st January 2013

Eventi dal 2010 al 2012

  • ECLAP 2012 Fourth Event, 14 November 2012, Ljubljana, Slovenia
  • AGORA di Polis, 17-18 Luglio 2012; evento del Distretto beni Culturali e della Città Sostenibile, Firenze
  • Andrea Bocelli Foundation, Workshop ABF Challenges, 6 July 2012, Pisa
  • IMS 19th Congress of the International Musicological Society, 1-7 July 2012, Music Culture Identities, Rome, Città della Musica
  • ECLAP at CARARE workshop 24 May 2012, Mykonos, Greek.
  • ECLAP 2012 Conference, 7-9 May 2012, Florence, Italy
  • 2011: EVA/MINERVA 2011 - The 8th Jerusalem Conference on the Digitisation of Cultural Heritage: ECLAP at EVA Minerva, Jerusalem
  • 2011: ECLAP at Conference of RAI in Cosenza, Italia. Entitled: "RAI Servizi digitali per lo sviluppo territoriale":
  • 2011: ECLAP at Stony Brook University Conference, Florence, October 2011
  • 2011: ECLAP at the Italia degli Innovatori meetings in Cina, October/November 2011
  • 2011: Performing Arts Digital Collections: ECLAP. Opportunities, Advantages Experiences, with the participation of Nobel Laureate Dario Fo & Franca Rame - 20 October 2011, Aula Magna, Sapienza, University of Rome, Piazzale Aldo Moro, 5, 00185 Rome
  • 2011: ECLAP Internal Meeting 18-19 October 2011, Rome Italy, for training and progressi* ECLAP 2012 Fourth Event, 14 November 2012, Ljubljana, Slovenia
  • AGORA di Polis, 17-18 Luglio 2012; evento del Distretto beni Culturali e della Città Sostenibile, Firenze
  • Andrea Bocelli Foundation, Workshop ABF Challenges, 6 July 2012, Pisa
  • IMS 19th Congress of the International Musicological Society, 1-7 July 2012, Music Culture Identities, Rome, Città della Musica
  • ECLAP at CARARE workshop 24 May 2012, Mykonos, Greek.
  • ECLAP 2012 Conference, 7-9 May 2012, Florence, Italy
  • 2011: EVA/MINERVA 2011 - The 8th Jerusalem Conference on the Digitisation of Cultural Heritage: ECLAP at EVA Minerva, Jerusalem
  • 2011: ECLAP at Conference of RAI in Cosenza, Italia. Entitled: "RAI Servizi digitali per lo sviluppo territoriale":
  • 2011: ECLAP at Stony Brook University Conference, Florence, October 2011
  • 2011: ECLAP at the Italia degli Innovatori meetings in Cina, October/November 2011
  • 2011: Performing Arts Digital Collections: ECLAP. Opportunities, Advantages Experiences, with the participation of Nobel Laureate Dario Fo & Franca Rame - 20 October 2011, Aula Magna, Sapienza, University of Rome, Piazzale Aldo Moro, 5, 00185 Rome
  • 2011: ECLAP Internal Meeting 18-19 October 2011, Rome Italy, for training and progressing.
  • 2011 October 2011, ECLAP at Europeana Tech, Vienna, Austria
  • 2011 ECLAP at NEM 2011, Torin, Italy
  • 2011 ECLAP First review meeting, 9 September, Luxemburg
  • 2011 First ECLAP Workshop 9-10 June 2011, Performing Arts Digital Collections for the New Millenium, La Bellone, Bruxelles, Maison du Spectacle, Rue de Flandre 46, B-1000 Bruxelles
  • 2011 May 23-24: ECLAP Training meeting, Athens
  • 2011 March, Europeana Meeting in Vienna 28-29, Austria
  • 2011 January, Verification meeting, Florence, Italy
  • 2010 November, Specification meeting,. DE3., DE4.1, Florence Italy
  • 2010 September Europeana Meeting, The Haugue
  • 2010 September, Requirements Meeting, Rome, Italy
  • 2010 July, Kickoff Meeting, Florence, Italyng.
  • 2011 October 2011, ECLAP at Europeana Tech, Vienna, Austria
  • 2011 ECLAP at NEM 2011, Torin, Italy
  • 2011 ECLAP First review meeting, 9 September, Luxemburg
  • 2011 First ECLAP Workshop 9-10 June 2011, Performing Arts Digital Collections for the New Millenium, La Bellone, Bruxelles, Maison du Spectacle, Rue de Flandre 46, B-1000 Bruxelles
  • 2011 May 23-24: ECLAP Training meeting, Athens
  • 2011 March, Europeana Meeting in Vienna 28-29, Austria
  • 2011 January, Verification meeting, Florence, Italy
  • 2010 November, Specification meeting,. DE3., DE4.1, Florence Italy
  • 2010 September Europeana Meeting, The Haugue
  • 2010 September, Requirements Meeting, Rome, Italy
  • 2010 July, Kickoff Meeting, Florence, Italy


Sulla pagina del sito ufficiale dedicata sono disponibili vari materiali (programmi, slide, foto ecc.) relativi ai diversi eventi.

File multimediali:

Augmented reality:

Bibliografia:

Webliografia:

(Fonti consultate a novembre 2012)

Note:

Tipo di scheda:

InteractiveResource

Soggetto (categoria) da Thesaurus Pico Cultura Italia:

http://culturaitalia.it/pico/thesaurus/4.2#biblioteche_digitali

Soggetto (categoria, tags) a testo libero:

Voci correlate:

La Fondazione Rinascimento Digitale è responsabile di coordinare il Working Group (C) sulle Best Practices e gli strumenti per le biblioteche digitali delle arti dello spettacolo e l'istruzione.