Elsewhere on the net

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search


Autore: Judy Malloy

Tratto da: Artswire Update http://www2.tokai.or.jp/tmano/cel/aw_update.html

Titolo Originale: ELSEWHERE ON THE NET

Traduzione di: Chiara Goti

Anno: 2001

'ALTROVE NELLA RETE'

CARL EUGENE LOEFFLER, 1946 – 2001 Carl Loeffler, visionario fondatore de “La Mamelle�?, ART COM MAGAZINE, e Art Com Electronic Network, è morto la settimana scorsa per le complicazioni di una malattia intestinale. Loeffler fondò l’associazione no profit “La Mamelle�? a San Francisco nel 1975, e iniziò la pubblicazione del giornale. Nel 1976, il Centro per le Arti La Mamelle di San Francisco, una galleria sperimentale di arte video, concettuale e performativa, aprì al civico 70 della Dodicesima di San Francisco con un’esibizione dell’arte Xerox. Negli anni seguenti, altri eventi tenuti presso il centro, inclusero una serie di attività al femminile, organizzate da Judith Barry; l’esposizione “Fotografi concettuali della Costa Occidentale�? e la serie di arte performativa “Performing/Performance�?. Nel 1977, con la rivista Avalanche di New York, La Mamelle si trovò a co-coordinare il progetto “invia/ricevi�?, probabilmente la prima trasmissione sul satellite bidirezionale tra New York e San Francisco, con la trasmissione simultanea nei canali della tv via cavo delle due città. La Mamelle, poi divenuta Art Com, si occupava di distribuire l’arte video e di organizzare attivamente esposizioni internazionali di artisti video, comprese le serie televisive via cavo prodotte per la televisione, cioè a dire arte performativa in una situazione di trasmissione in diretta. Nel 1986, l’Art Com Electronic Network dette via ad operazioni come la conferenza di ACEN al WELL (Whole Earth ‘Lectronic Link). “Ben oltre un decennio fa l’artista digitale canadese Bill Barlett entrò in Art Com, con occhio spiritato e portando con sé un terminale, una stampante, e un modem acustico combinato�? - scrisse Carl Loeffler nel 1991 nel numero speciale di LEONARDO per presentare “Connettività: Arte e Telecomunicazioni interattive�? - “ha alzato la cornetta del mio telefono, ha composto ed ha inserito la cornetta nel sistema ad accoppiamento�?. La stampante iniziò a riversare testo sulla carta. Disse qualcosa come “Questa è una rete di trasmissione per l’arte�? e andò avanti parlando di connettività e telematica. Da quel momento mi convertii�?. ACEN ospitò opere d’arte interattive, eventi di arte in rete iALTROVE NELLA RETE nternazionale, un sistema BBS e Art Com Magazine, che si trasferì online con una serie di numeri sull’interfaccia delle tecnologie elettroniche e artistiche. “Riceviamo risposte immediate�? scrisse Carl nel Reflex Magazine, “e abbiamo scoperto che la nostra comunità nell’ambiente virtuale era davvero varia, una piacevole sorpresa per un’organizzazione artistica interessata ad espandere il pubblico dell’arte contemporanea�?. Negli ultimi anni Loeffler ha ricoperto la carica di Direttore della ricerca presso il SIMLAB, alla Carnegie Mellon University. Il suo lavoro comprendeva un’indagine sulla vita in ambienti di simulazione in rete, nell’ambito dell’esistenza virtuale, dove più utenti condividono o coesistono in un comune spazio distribuito, e l’ambiente di realtà virtuale in rete di VIRTUAL POMPEI. Lascia sua moglie Polly, con cui era sposato da un anno e mezzo, e un figlio avuto nel matrimonio precendente Carl Jr.

Fonti

Carl Loeffler "New Audiences for Art and Communication" REFLEX January/February 1988

Carl Loeffler "Modem Dialing Out" in Roy Ascott and Carl Eugene Loeffler, eds. "Connectivity: Art and Interactive Telecommunications" LEONARDO 24:2, 1991

BAD INFORMATION -- [http://www.well.com/user/jmalloy/bad.html ]