Handshake

Tratto da EduEDA
Versione del 2 Giu 2005 alle 01:32 di Dukevanson (Discussione | contributi)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search
Questo articolo è solo un abbozzo (stub). Se puoi contribuisci adesso a migliorarlo. - Per l'elenco completo degli stub, vedi la relativa categoria

Personaggio o Gruppo:Handshake

Biografia: Barbara Aselmeier, Joachim Blank, Armin Haase e Karlheinz Jeron furono, nel 1993/94, uno dei primi gruppi di artisti che lavorarono con Internet. Il gruppo berlinese contribuì alla fondazione di una “comunità di lavoro in rete�?’, che diede poi vita al lavoro online “International City�? in Germania.

Sito web: Poetica: HandShake, fondato nel 1993 da questi artisti, era uno dei primi progetti di comunicazione atti ad usare la rete Internet in Germania. Realizzato come installazione interattiva, generava un'interfaccia fra la rete elettronica ed il mondo reale. Si trattava di esperimenti preparati di percezione e di comunicazione su un punto di base testuale, visivo ed uditivo legato alle comunanze culturali fra i partecipanti. Handshake è vista come un processo continuo con lo scopo di osservare i modelli di comportamento della gente e delle macchine nella rete elettronica.

Handshake, è stato il primo progetto artistico messo a punto per Internet in Germania, da Barbara Aselmeier, Armin Haase, Joachim Blank e Karl Heinz Jeron. Era concepito per proiettare le telecomunicazioni interattivamente. Gli artisti in questione erano fra i primi a scoprire il World Wide Web come porto franco di esperimenti. La Comunità virtuale Internationale Staadt, installata a Berlino, ispirata da De Digitale Stad a Amsterdam ha ricostruito gli spazi urbani e sociali per l'incontro sul World Wide Web. Questo era un progetto creato dagli stessi artisti di Handshake, che ha funzionato dal 1994 al 1998, quando ha dovuto chiudere per mancanza di finanziamenti. Lo scambio di informazioni fra gli esperti di arte mediale ha anche cominciato a sfruttare le possibilità della tecnologia delle comunicazioni. Handshake, il gruppo fondato nel 1993 da Barbara Aselmeier, Joachim Blank, da Armin Haase e da Karl Heinz Jeron, era il primo progetto di comunicazione in Germania per includere la rete elettronica di Internet (persino prima che nascesse il WWW). Era un progetto realizzato come installazione interattiva in una stanza, dove fungeva da interfaccia per la trasmissione dei dati fra la rete elettronica ed il mondo vivente. Le comunicazioni preparate e gli esperimenti percettivi (come l’analisi delle macchie di Rorschach) basati sugli stimoli visivi ed uditivi del testo, si riferivano alle caratteristiche culturali ed al retroterra comune dei partecipanti. Era quindi un progetto di telecomunicazione in cui l'insieme dell'intersezione fra spazio elettronico e reale forma lo spazio della comunicazione, dove avviene la STRETTA DI MANO (Handshake). Ospiti interessati, artisti, teorici della comunicazione ed operai pratici, erano invitati ad aumentare lo spazio crescente delle informazioni. Le comunicazioni e gli esperimenti percettivi, su una base di immagine o di parola, si attenevano alle caratteristiche culturali dei partecipanti. Joachim Blank e Karl Heinz Jeron lavorano insieme dal 1991. Dal 1993 hanno realizzato parecchi progetti di netart. Uno dei loro impianti "Handshake" (insieme a Barbara Aselmeier ed Armin Haase) è stato presentato nell’autunno del 1993 al video festival internazionale di arte "OSTranenie" al Bauhaus Dessau. Handshake era una dei primi progetti relativi a Internet di netart prima che il World Wide Web si trasformasse nell'interfaccia popolare di Internet.

Opere: Bibliografia: Webliografia: