Jaromil Denis Roio

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search

Denis Roio Jaromil

Biografia

Programmatore di software libero, artista e performer. Artista d'origine abruzzese ma residente a Vienna, attivo da anni nello sviluppo di software libero, attivista dei media e pioniere nel campo dello streaming media, impegnato nello sviluppo di applicazioni audio e video e nella ricerca nel campo delle arti performative e del teatro. Cofondatore nel 1994 dell'associazione no-profit Metro Olografix per la diffusione della telematica, poi fondatore nel 2000 del laboratorio di sviluppo software libero dyne.org e membro del collettivo indymedia italia; attualmente collabora come analista e sviluppatore di software per PUBLIC VOICE Lab a Vienna.

Opere

  • “Hascii Cam�?

http://ascii.dyne.org

Un software per Linux che converte il segnale video in caratteri Ascii. Su Internet l’Hascii cam funziona come una web cam a bassa scanzione, “incapsulando�? direttamente il video in una pagina html, e aggiornando l’immagine al ritmo di un frame al secondo. L’effetto slide show prodotto non ha la fluidità dell’immagine video, ma ha il pregio di essere accessibile anche a un browser di solo testo come Linx e di consumare pochissima banda passante.

  • “FreeJ�?

E’ uno strumento ideato per eventi performativi legati al mondo della musica e dell'immagine live. FreeJ, rappresenta il primo applicativo sviluppato secondo l'etica del software libero che implementa funzioni analoghe a quelle di altri software proprietari e commerciali dedicati alla pratica, oramai diffusa, del VJing. FreeJ permette di elaborare il video in tempo reale, ad esempio in un liveset, con un sistema di layer multipli e di concatenamento dei vari effetti, resi con fluidita' sullo schermo. Il software e' stato progettato e sviluppato nella speranza di fornire alla comunita' del free software uno strumento libero, modulare ed altamente personalizzabile, per performance video dal vivo. E' sviluppato in assembler e C++ e richiede l'utilizzo di un sistema operativo GNU/Linux e delle librerie grafiche SDL. Liberati dai vincoli del copyright FreeJ suggerisce una via parallela ed alternativa confermando per l'ennesima volta le potenzialità legate a sistemi che fanno della collaborazione e dell'open source la carta vincente nel settore dello sviluppo del software e della libera circolazione del sapere.

  • “DyneBolic�?

Distribuzione live di Linux rilasciata su cd-rom particolarmente indicata per la produzione multimediale.

Musei

Bibliografia

Sito web

http://ascii.dyne.org

Poetica

Sviluppa software open source offrendo nuove possibilità per le radio in rete e per la manipolazione in tempo reale.

Webliografia

http://linux.html.it/articoli/hasciicam1.htm

http://www.exibart.com/notizia.asp?IDNotizia=4930&IDCategoria=69