Precari francesi dello spettacolo irrompono in direttaTV

Tratto da EduEDA
Versione del 23 Mag 2009 alle 11:15 di Artale (Discussione | contributi)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search
Questo articolo è solo un abbozzo (stub). Se puoi contribuisci adesso a migliorarlo. - Per l'elenco completo degli stub, vedi la relativa categoria

Titolo:

Precari francesi dello spettacolo irrompono in direttaTV

Autore:

Chain Workers

Anno:

2003

Luogo:

Milano

Sito web:

Descrizione:

Dilaga in Francia la protesta dei precari dello spettacolo. Mentre il ministero della cultura e la Confindustria continuano a non ascoltare le loro rivendicazioni Il movimento di protesta dei precari dello spettacolo - gli «intermittenti» - è di nuovo al centro della cronaca, non senza polemiche, anche al suo interno. Il problema è che le forti proteste di quest'estate, che avevano portato all'annullamento di vari festival estivi - tra cui anche il più importante, quello di Avignon - non hanno fatto cambiare i termini dell'accordo, sottoscritto da qualche sindacato minoritario con il Medef (la Confindustria francese) il 27 giugno scorso: per ottenere un sussidio di disoccupazione che avrà ormai durata più breve, i precari dovranno lavorare più ore e concentrarle in un numero minore di mesi. Insomma, lavorare di più per prendere meno. La protesta non si è fermata dopo la spettacolare iniziativa ad Avignone, ma nessuno si è mosso. L'inizio della stagione teatrale ha subito qualche intervento perturbatore.


Collezione:

Genere artistico di riferimento:

Bibliografia:

Webliografia: