Radio Gap

Tratto da EduEDA
Versione del 8 Giu 2007 alle 16:04 di Tommaso (Discussione | contributi)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search

Personaggio o gruppo:

Radio Gap

Biografia:

RadioGAP è una radio che informa sugli avvenimenti che accadono, seguendoli in diretta, è un’esperimento ben riuscito di radio comunitaria diffusa via rete e via etere. Global Audio Project nasce durante il G8 di Genova dalla collaborazione tra Radio Black Out (Torino),Radio Ciroma (Cosenza), Radio Citta' 103 (Bologna), Radio Fujiko (Bologna), Radio K Centrale (Bologna), Radio Onda D'Urto (Brescia e Milano), Radio Onda Rossa (Roma), Agenzia AMISnet (Roma), Agenzia MMC 2000 (Firenze) e agenzie di informazione e in genere esperienze legate alla comunicazione che quotidianamente cercano di dare voce ai movimenti sociali ed ai saperi critici, da qui e' nata l'intenzione di dare voce alle realta' che in occasione del G8, dentro un percorso che viene da lontano e guarda al futuro, diedero vita ad una serie di importanti momenti di mobilitazione, confronto e dibattito per contrastare gli 8 potenti del globo e la loro visione del mondo. Il 21 luglio del 2001 durante il G8 di Genova alle ore17:30 si è concluso il nestrike contro il sito http://www.genoa-g8.it, sito ufficale del convegno dei grandi del mondo (G8). Il netstrike e' stato ideato per poter permettere a tutti di poter manifestare il loro dissenso, anche nella rete internet perno principale della NewEconomy. Netstrike organizzato grazie alla collaborazione tra Indymedia e radio Gap che ha tenuto costantemente informati i partecipanti sugli avvenimenti da Genova. 150 circa i partecipanti a questo netstrike iniziato alle 14 di pomeriggio, ora in cui a Genova è partito il corteo generale. Fino alle ore 15 la situazione è stata di studio verso il sito, alle 15.10 circa un urlo nel canale ufficiale della protesta segnalava che il sito era diventato irraggiungibile e avrebbe mantenuto questo stato fino alle 16 circa. A quel punto il sito ritornava ad essere visibile ma con gravi problemi di velocità (per visualizzare correttamente la pagina principale si impiegavano 2-3 minuti) e avrebbe mantenuto quello stato di rallentamento fino alle ore 17.30 quando il Netstike si sarebbe concluso.

Poetica:

A volte radio Gap viene considerata come un'avversaria dei mezzi di comunicazione di massa tradizionali (RAI, ANSA, eccetera).In realtà sarebbe più appropriato dire che è un esempio di rete/comunità aperta per lo scambio di informazioni di particolare interesse per gli attivisti di sinistra e no-global (sebbene partecipi anche un piccolo numero di attivisti di destra.Radio Gap si impegna con amore e ispirazione per tutte quelle persone che lavorano per un mondo migliore, a dispetto delle distorsioni dei media che con riluttanza si impegnano a raccontare gli sforzi dell'umanita' libera.

Opere:

  • Il 21 luglio del 2001 durante il G8 di Genova alle ore17:30 si è concluso il nestrike nato dalla collaborazione tra Indymedia e Radio Gap contro il sito http://www.genoa-g8.it, sito ufficale del convegno dei grandi del mondo il G8.

Bibliografia:

  • “Hacktivism��? la libertà nelle maglie della rete, Tommaso Tozzi e Arturo di Corinto, 2002, Manifesto libri Edizioni.
  • “Media Activism��? Strategie e pratiche della comunicazione indipendente, Matteo Pasquinelli, 2002, Derive e Approdi edizioni.

Sito web:

http://italy.indymedia.org/ (Indymedia Italia)

http://www.radiogap.net (Radio Gap)

Webliografia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Indymedia

http://www.bologna.socialforum.org/documentazione/controinformazione/indymedia_italia.htm

http://www.blognews.it/sources/info/36/

http://www.circolab.net/~carloz/imc/html/node183.html

http://www.ethnoland.it/italiano/AnnidiPiombo/GAP.html

http://www.ainfos.ca/01/jul/ainfos00701.html

http://www.mir.it/g8/2001/20010720/3b5861b695fde.html

http://www.attac.info/fse/index.php?NAVI=1016-11510-14it