Sistemi operativi: differenze tra le versioni

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search
Riga 107: Riga 107:
 
*** [[Windows Vista]] (attualmente in fase di sviluppo, verrà rilasciato nel [[2006]])
 
*** [[Windows Vista]] (attualmente in fase di sviluppo, verrà rilasciato nel [[2006]])
 
** [[ReactOS]] (clone open-source con architettura NT)
 
** [[ReactOS]] (clone open-source con architettura NT)
 +
 +
==Biografia==
 +
 +
==Webliografia==
 +
  
 
[[categoria:Argomento]]
 
[[categoria:Argomento]]

Revisione 14:21, 12 Giu 2009

Argomento:

Sistemi operativi

Descrizione:

Il sistema operativo è il software che permette il funzionamento del computer e di tutte le sue periferiche. Lo sviluppo del computer e dei sistemi operativi è andato di pari passo, poiché l’uno è complementare all’altro. È la “mano invisibile che muove le biglie di una macchina che, se pur complessa e articolata, non è altro che un pallottoliere. Con il progresso tecnologico e delle interfacce grafiche sempre più evolute si è arrivati ad un punto nel quale il coinvolgimento emotivo, oltre che alla potenza d’uso è sempre più importante. Attraverso la metafora degli ambienti in cui si vive (ufficio, casa..) e degli oggetti d’affezione che vi si trovano possiamo affermare che il sistema operativo si sta trasformando sempre di più in un ambiente, un environment dentro al quale ci immergiamo come in una proto realtà virtuale. Il sistema operativo diventa un’estensione della nostra mente, del nostro pensiero. Per questo motivo potremo pensare anche ad un rischio di un tentativo di controllo, seppur a livello anche solo pubblicitario, che influenzerebbe le persone che stanno davanti ad un computer.

Microsoft Windows

Microsoft Windows è una famiglia di sistemi operativi per personal computer commercializzata dall'azienda Microsoft a partire dal 1985. Più precisamente, le versioni a 16 bit non sono sistemi operativi ma ambienti operativi. Attualmente la maggior parte dei personal computer utilizza una versione di Microsoft Windows. Microsoft Corporation è la più grande azienda produttrice di software nel mondo. Ha sede a Redmond, nello stato di Washington degli USA.

Windows è un sistema operativo per computer con architettura Intel x86, sebbene in passato fossero state prodotte alcune versioni di Windows NT differenti architetture. Attualmente sono supportate anche le nuove piattaforme a 64 bit di Intel e AMD ed esistono versioni per dispositivi particolari tipo i Pocket PC, gli Smartphone ed i Tablet PC.

Windows è sin dall’origine un sistema operativo grafico. Questo significa che l'interfaccia grafica di Windows è direttamente integrata nel kernel, a differenza dei sistemi Unix/Linux dove l'interfaccia grafica è un componente separato ed opzionale.

Microsoft è stata spesso accusata di aver copiato l’interfaccia di Windows dal Macintosh di Apple. In realtà tutte le interfacce grafiche sono state ispirate dalle ricerche di Xerox. Tuttavia la prima versione di Windows non disponeva della possibilità di avere finestre affiancate perché queste erano una caratteristica del Macintosh: per questo in Windows 1 le finestre occupavano sempre tutto lo schermo. In Windows 2.0 Microsoft introdusse le finestre affiancate, ed Apple citò in giudizio Microsoft. La causa si risolte con una trattativa privata, i cui dettagli non sono noti al pubblico.

Microsoft è considerata un simbolo della globalizzazione, e come tale contestata, boicottata e talvolta apertamente combattuta da taluni.

Alternative a Windows: GNU/Linux

Essendo Windows il sistema operativo di gran lunga più diffuso del mondo, e soprattutto essendo molto viva in alcuni l'insofferenza nei suoi confronti, che spesso si tramuta in vero e proprio odio, si è sviluppato nel tempo un dibattito sui sistemi operativi alternativi. Le motivazioni a sostegno di Windows o di una delle sue alternative sono in genere di natura tecnica o “filosofica (nel caso ad esempio della preferenza di un sistema open source).

Attualmente la principale alternativa di mercato a Windows, nell'ambito dei computer che usano lo stesso tipo di processore, è costituita da GNU/Linux, un sistema operativo "Unix like" ideato da Richard Stallman, basato sul kernel Linux sviluppato da Torvalds Linus e dalla comunità del software libero.

Per questo sistema operativo esiste un vasto assortimento di programmi, per la maggior parte gratuiti: Debian ne raccoglie più di 15000. Grazie al modello di sviluppo collaborativo, GNU/Linux trova consenso soprattutto tra chi non accetta di dipendere da estranei per poter utilizzare il proprio computer e tra chi (avendo le capacità per farlo) trae vantaggio dalla possibilità di modificare il software secondo le sue esigenze. Pur non essendo un fattore primario, il fatto che il software libero sia spesso gratuito contribuisce alla sua notorietà.

GNU/Linux mette a disposizione numerose interfacce grafiche che l'utente può liberamente scegliere (GNOME, KDE, fluxbox, eccetera), oltre alla classica interfaccia testuale (solitamente BASH, ma ne esistono diverse).

L'installazione di GNU/Linux, specialmente nel caso di distribuzioni commerciali, è semplice e immediato; sono stati fatti enormi progressi nel riconoscimento e nel supporto delle periferiche di uso più comune; l'importanza di GNU/Linux ha convinto molti produttori di hardware a rilasciare driver appositi.

GNU/Linux offre una ampio panorama di software che consente di sostituire quasi totalmente quelli disponibili in ambiente Windows. Nei casi in cui l'utente non riesca a trovare funzionalità adeguate nei software liberi, sono disponibili programmi di emulazione per eseguire direttamente applicativi Windows. Uno dei progetti nati a tale scopo è Wine, che cerca di ricreare l'insieme di librerie e di funzioni che caratterizzano l'ambiente Windows. Tuttavia, essendo il progetto in fase di sviluppo, la possibilità che un software, magari non particolarmente diffuso, funzioni in maniera adeguata è da considerare caso per caso.

Sistemi operativi noti o importanti

Biografia

Webliografia