The death of Carl Loeffler

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search

Autore: Truck Fred

Titolo Originale: THE DEATH OF CARL LOEFFLER; THE END OF AN ERA

Traduzione di: Chiara Goti

Anno: 2001

LA MORTE DI CARL LOEFFLER, LA FINE DI UN’ERA

Con il decesso di Carl Loeffler (1946 – 2001), si conclude un importante periodo della mia vita. Parecchie persone, e tra queste la bibliotecaria della San Francisco State Art Darlene Tong, hanno accennato ciò in modi diversi, ma tutti riflettendo una comune percezione. Carl era un utopista. La sua idea non era quella dell’artista isolato che lavora da solo su di un capolavoro, ma di un gruppo di artisti che lavorano insieme in una struttura corporativistica, influenzando la cultura americana in libertà attraverso il loro lavoro, come compete ad ogni altra corporazione, al centro delle cose

Carl, per realizzare questa visione di ampia portata, dovette essere in grado di comprendere l’opera di ogni artista con sensibilità e acume non comuni e di comunicare questa intuizione in modo che il contributo all’intera azienda, al network, diventasse un mezzo per la realizzazione individuale così come per il successo del gruppo. Carl e io lanciammo l’Art Com Electronic Network (ACEN) nel 1986, sebbene avessimo già cominciato a lavorarvi insieme due anni prima. Anna Couey si unì al progetto poco dopo. ACEN è stato sul WELL dal 1986 al 1999. Per anni, non c’è stato quasi un giorno in cui noi tre non fossimo in contatto online o per telefono. Eravamo in contatto anche con molti partecipanti disponibili su scala mondiale, ansiosi di contribuire con i loro testi e i loro progetti artistici al nostro network, e tra questi John Cage. ACEN prosperò, non vi era nulla di simile. Nel momento in cui ACEN si sciolse, 13 anni dopo, i nostri interessi erano cambiati, e ognuno di noi si mosse in direzioni diverse. Era impossibile focalizzare di nuovo le nostre energie. Con la morte di Carl, la dispersione è continuata e un’era si è conclusa Ma che grande era è stata! Fred Truck – http://www.fredtruck.com/frontend.html -- realizza stampe digitali avvalendosi di una varietà di elaborazioni, realizza progetti digitali tridimensionali come bronzi, porcellane, vetri e sculture. La sua mostra "IT'S ALL ABOUT MONEY Mr. Milk Bottle and the Badge of Quality Corporation�? aprirà alla fine di maggio presso le Steven Vail Galleries.