Vectorial Elevation

Tratto da EduEDA
Jump to: navigation, search

Titolo:

Vectorial Elevation

Anno:

1999-2000

Luogo:

Città del Messico

'Autore:

Lozano Rafael-Hemmer

Descrizione:

“Vectorial Elevation" fu un progetto artistico interattivo creato per trasformare la Piazza di Zocalo a Mexico City. Usando un’interfaccia tridimensionale un sito web permetteva di disegnare una scultura di luce con 18 installazioni luminose governate elettronicamente e situate intorno alla piazza. Una pagina web fu creata per ogni partecipante con foto da 3 webcam. L’opera venne smontata il 7 gennaio del 2000, dopo aver ricevuto centinaia di migliaia di visitatori provenienti da 89 città da tutte le regioni del Messico. Vectorial Elevation è stata dunque un’opera di architettura relazionale interattiva creata dall’artista messicano-canadese Rafael Lozano-Hemmer. Presentata per la prima volta a Mexico City per le celebrazioni del 2000, più di 800.000 persone visitarono il sito in appena due settimane; quest’opera ha ricevuto inoltre numerosi premi: Golden Nica al Prix Ars Electronica in Austria, SFMOMA Webby Awards e un Excellence Prize al CG Arts Media Art Festival a Tokyo. Quest’installazione è stata anche nella piazza dell’Artium presso il nuovo Museo Basco di Arte Contemporanea a Vitoria-Gasteiz, capitale basca in Spagna. Entrando nel sito web ogni spettatore può disegnare, tramite un’applet Java e animazioni 3D, delle enormi sculture di luce che saranno realmente visibili da oltre 15 chilometri di distanza nella piazza centrale dell’Artium per 6 secondi. Il disegno può includere il nome del partecipante e la dedica, che saranno proiettate in un enorme schermo esposto appositamente nella piazza. “Vectorial Elevation‿ è stata l'opera che l'artista mediale messicano Rafael Lozano-Hemmer ha preparato per Zócalo Square, Mexico City, attiva dal 26 dicembre 1999 al 6 gennaio 2000. Tra le più interessanti installazioni interattive preparate per la fine del millennio, l'opera di Lozano-Hemmer farà uso di 18 spot disposti intorno al centro della città, visibili in un raggio di 10 miglia. Il sito internet [http://www.alzado.net] dava la possibilità al pubblico di costruire cupole di luce sopra la città e di seguire l'evento in tempo reale.