Autonomedia

Tratto da EduEDA
Versione del 13 Dic 2017 alle 17:59 di Leonardo Moretti (Discussione | contributi)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Jump to: navigation, search
Logo della casa editrice


Autonomedia:

Autonomedia è una casa editrice Neworkese che pubblica testi dedicati alle avanguardie artistiche.

Storia:

Autonomedia è una delle maggiori case editrici nordamericane per la pubblicazione di testi di teoria radicale, soprattutto di tradizione anarchica. Venne fondata nel 1980 insieme a Semiotext(e) da Sylvère Lotringer, uno studioso francese che lavorava per la Columbia University col compito di portare la filosofia del ’68 francese in America. Nel 2001 Semiotext(e) si staccò da Autonomedia per entrare a far parte della MIT Press. Autonomedia pubblica libri su numerosi argomenti: anarchismo, autonomismo, marxismo extraparlamentare, cyber femminismo, letteratura psichedelica e drug literature, romanzi anarchici sull’individualismo ‘’queer’’ (LGBT: gay, lesbico, bisessuale, transgender, intersex, ed etero-non-convenzionale) di fine secolo etc. Tra gli autori più noti Antonio Negri, Peter Lamborn Wilson, Michael Muhammad Knight, Silvia Federici, PM, John Moore. Autonomedia è nota anche per la pubblicazione del “Calendario Autonomedia dei Santi del Giubileo” in cui ogni per ogni giorno viene ricordato un esponente di movimenti o pensieri progressisti. Autonomedia offre anche un forum online per discutere sui temi trattati nei suoi libri, InterActivist, Info Exchange.

Sito web:

Autonomedia sito ufficiale.

Poetica:

Autonomedia mira a valorizzare le avanguardie artistiche, siano esse relative all’arte che usa mezzi tradizionali, sia alle ‘’media arts’’.

Pubblicazioni:

Alcune pubblicazioni considerate best sellers nel novembre 2009:

  • James Koehnline and the Autonomedia Collective,2009 Autonomedia Calendar of Jubilee Saints, Radical Heroes for the New Millennium! Autonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, Novembre 2008
  • Hakim Bey, TAZ, The Temporary Autonomous Zone, Ontological Anarchy, Poetic Terrorism, Autonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, 1985
  • Peter Lamborn Wilson, Pirate Utopias, Moorish Corsairs & European Renegadoes Autonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, 2003
  • Silvia Federici Caliban and the Witch, Women, The Body, and Primitive AccumulationAutonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, 2004
  • Trebor Scholz, Geert Lovink, Christolph Spehr, Brian Holmes, Howard Rheingold, Tony Conrad The Art of Free Cooperation, Autonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, 2007
  • Subcomandante Marcos Conversations with Durito Stories of the Zapatistas and Neoliberalism, Autonomedia, PO Box 568, Williamsburg Station Brooklyn, NY 11211-0568, 2005

Luogo

NewYork

Webliografia:

Augmented reality:

Latitudine:40.712775

Longitudine:-74.005973

Portali di augmented reality: App: Wikitude, Canale: EduEDA